Amedeo d’Aosta, un’orchestra di vita

Alla scuola Amedeo d’Aosta fervono i preparativi per partecipare al concorso ”Città di Conversano” che vede protagonista l’orchestra degli istituti secondari di primo grado a indirizzo musicale.

L’orchestra della scuola media Amedeo d’Aosta esiste da tanto tempo ma è riservata al corso A, la sezione musicale. All’interno sono presenti quattro sottogruppi: violino, clarinetto, chitarra e pianoforte.
Come di costume, a maggio fervono i preparativi per il concerto di fine anno e siamo andati a trovare i piccoli compositori durante l’esecuzione di tre brani: ”Salento”, ”Rehab” e ”Adiemus”.

Imparare bene un brano non è facile, occorrono attenzione alla spiegazione e anche espressività” racconta una ragazza. ‘‘Gli obiettivi del coro sono la socializzazione, il rispetto reciproco, l’ascolto, l’autostima e anche il divertimento. Gli studenti iniziano a prepararsi solo quando conoscono bene la propria parte”, riferisce una docente di strumento.

Insomma, tutte queste riflessioni sono riuscite a mettere in luce i reali valori di quest’attività: è necessaria la passione, ma gli intenti vanno oltre il semplice apprendimento. L’insegnante ha parlato soprattutto di aiuti in merito alla socialità del ragazzo, quindi è un’esperienza che non si limita a fornire vaste conoscenze in campi specifici. Tutto ciò fa pensare solo che quest’orchestra ”di vita” porti benefici oltreché offrire la propria arte: certe avventure maturano il modo di riflettere di ognuno di noi.

Fabrizio Milone

1 commento

  1. Long time reader, first time commenter — so,
    thought I’d drop a comment.. — and at the same time ask for a favor.

    Your wordpress site is very simplistic – hope you
    don’t mind me asking what theme you’re using? (and don’t mind if I steal it?
    :P)

    I just launched my small businesses site –also built in wordpress
    like yours– but the theme slows (!) the site down quite a
    bit.

    In case you have a minute, you can find it by searching
    for “royal cbd” on Google (would appreciate any feedback)

    Keep up the good work– and take care of yourself during
    the coronavirus scare!

    ~Justin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *